Come sarà il nuovo Carnevale
 
 
lettera.jpg
 

Ciao Tuchini!

Come ogni anno salutiamo la fine dell’estate con l’arrivo della Festa di San Grato nel nostro amato Borghetto, questa volta in un weekend straordinario per tutta Ivrea visto il contemporaneo festival mondiale di Pifferi e Tamburi!

Questo periodo autunnale da sempre segna per noi l’inizio dei venerdì in sede, dell’organizzazione del Carnevale che verrà, dei primi grandi appuntamenti assieme, ma mai come questa volta in Borghetto è stato “Carnevale tutto l’anno” poiché neanche in estate abbiamo fermato la macchina organizzativa per le novità 2020!

Le conche sul ponte, il gradino in Piazza e le decisioni relative alla sicurezza che avete vissuto in questi anni sono stati tutti passaggi che abbiamo ritenuto utili e doverosi, e che speriamo abbiate compreso nell’ottica di una festa sempre più sicura e soprattutto piacevole per tutti.  Dagli Aranceri ai turisti, dalle Componenti tutte fino agli Eporediesi appassionati ed alla nostra Mugnaia: vogliamo far sì che ogni anno la festa sia preparata non solo per gli iscritti ma per tutti quanti amino il nostro Carnevale!

Per rendere possibile tutto questo è stato necessario renderla gestibile e vivibile: proseguendo su questa strada abbiamo dunque considerato in questi mesi l’aspetto di vera comunità e di grande famiglia, il senso delle emozioni e dei grandi momenti vissuti assieme in Piazza. Vogliamo conservarli intatti per noi e per le generazioni future: confrontandoci e raccogliendo i suggerimenti di tanti fra voi, siamo giunti infine alla conclusione che sia arrivato il momento di inserire un tetto alle future iscrizioni, per poter tirare arance e festeggiare assieme garantendo per tutti la stessa Festa!

 Il Direttivo, i nostri volontari che distribuiscono cibo e bevande ed i Tuchini che puliscono, imbandierano o smistano i bancali di arance, assieme ad i soci presenti all’Assemblea Ordinaria di maggio 2019, hanno approvato e stabilito la quota limite sostenibile di 1800 iscritti Aranceri e 900 bambini per gli Anni Verdi e Rossi.

Cambieranno dunque le modalità di iscrizione già dal prossimo Carnevale 2020: qui troverete tutte le informazioni pratiche che vi servono e le risposte alle vostre domande.

Certo che comprenderete le ragioni che ci hanno spinto a prendere una decisione nell’esclusivo interesse di tutti e di una Festa che dovrà sempre sopravvivere, vi abbraccio sperando di incontrarvi in Sede quanto prima!
Assieme possiamo portare serenamente la Squadra nel futuro prossimo, che è già un presente dietro l’angolo pieno di novità: prepariamo insieme la Festa che più amiamo, conservando lo Spirito ed il senso di appartenenza che ci ha reso così speciali.

 

Sempre TUCC’UN!

Buon Carnevale!

Il Pref,

Luca Guglielmini


 
Tuchini Del Borghetto